Il sacro segno dei mostri

Teatro delle Passioni, Modena

19/10/2007 22.30  
20/10/2007 17.00  

ideazione e regia Danio Manfredini
con Simona Colombo, Cristian Conti, Afra Crudo, Vincenzo Del Prete, Danio Manfredini, Giuseppe Semeraro, Carolina Talon Sampieri
luci Maurizio Viani
responsabile tecnico Paolo Pollo Rodighiero
macchinista Fatmir Gjoka
suono Marco Olivieri
produzione Emilia Romagna Teatro Fondazione, CTB Teatro Stabile di Brescia
corealizzazione Théâtre de la Place – Liegi, Théâtre National de Bretagne – Rennes
in collaborazione con Mittelfest 2007
si ringraziano per la preziosa collaborazione La Corte Ospitale – Rubiera, Armunia Festival - Castiglioncello

DURATA: 1h 30min


Dopo Cinema Cielo vincitore del Premio Ubu 2004 come miglior spettacolo, Emilia Romagna Teatro Fondazione continua la collaborazione con Danio Manfredini, artista che da anni porta avanti un lavoro basato su una ferrea precisione e disciplina che, unite alla straordinaria sensibilità che lo caratterizza, danno vita a piccoli gioielli di intensa emozione.
Questo nuovo lavoro di Manfredini oltre che da Ert è sostenuto produttivamente da un altro Teatro Stabile italiano, il CTB di Brescia, e da due prestigiose strutture europee, il Théâtre National de Bretagne di Rennes e il Théâtre de la Place di Liegi.
A questi si aggiunge la collaborazione del Mittelfest 2007, dove lo spettacolo ha debuttao il 14 luglio. Il sacro segno dei mostri indaga il mondo e l’atmosfera del disagio psichico, un tema molto caro a Danio Manfredini che per anni ha insegnato pittura in una casa di cura di Milano per malati psichiatrici. I sentimenti, le sensibilità di alcune di queste figure, saranno il fulcro della creazione.


Per saperne di più:
biografia Danio Manfredini
Spettacolo

Programma
Vie Scena Contemporanea Festival è un’iniziativa di Emilia Romagna Teatro Fondazione, www.emiliaromagnateatro.com