Black Tie

Rimini Protokoll


Teatro Comunale, Carpi

09/10/2010 21.00  
10/10/2010 21.00  

Con: Miriam Yung Min Stein, Hye-Jin Choi and Ludwig
Drammaturgia e regia: Helgard Haug & Daniel Wetzel (Rimini Protokoll)
Drammaturgia e ricerca fonti: Sebastian Brünger
Scenografia e luci: Marc Jungreithmeier
Musiche originali: Peter Dick (Ludwig / The Noes Have It)
Interaction design: Grit Schuster
Produttore: Heidrun Schlegel
Traduzione verso l’inglese a cura di: Jenna Krumminga
Assistente alla regia: Dorit Abiry
Assistant stage designer: Sina Gentsch
Interaction design assistant: Tobias Üffinger
Produttore esecutivo: Dimitris Bampilis
Traduzione italiana e sottotitoli: Barbara Weigel
Diritti: Schaefersphillipen Theater und Medien GbR

Una produzione: Rimini Apparat
Coproduzione: Hebbel am Ufer, Berlino, e Theaterhaus Gessnerallee, Zurigo
In collaborazione con: Wiener Festwochen.
Con il sostegno di: Municipalità di Berlino – Senate Chancellery – Cultural Affairs

Spettacolo in inglese sottotitolato in italiano

Durata: 1h 10min

PRIMA NAZIONALE


Già ospiti di VIE con Karl Marx: Das Kapital e Erster Band tornano a Modena i berlinesi Rimini Protokoll.
Black Tie è un lavoro in cui per la prima volta gli artisti tedeschi traggono spunto da una storia di vita vissuta. Ne è protagonista assoluta la giovane Miriam Yung Min Stein attrice non professionista, come da consuetudine di lavoro del gruppo, nata in Corea del Sud ma cresciuta in Germania, perché adottata da una famiglia tedesca. Miriam ci introduce in un viaggio alla ricerca del suo passato, ci invita a metterci nei suoi panni per capire cosa significhi crescere in un paese straniero ignorando tutto sulle proprie origini. "Sei stata trovata in Sud Korea nel 1977 in una scatola, avvolta in un giornale". Questa l'unica certezza.
Ben presto la storia di Miriam da personale si fa universale invitandoci a riflettere sul delicato tema delle adozioni internazionali, sulla realtà delle società che raccolgono sperma umano, in una digressione crescente che arriva a formulare domande solo apparentemente paradossali e provocatorie.



Quali le conseguenze di un possibile blocco delle adozioni internazionali? Ci si interroga sulle aspettative generate dalle "buone azioni"? Cosa significa dover ricercare le proprie origini attraverso mappature genetiche?

www.rimini-protokoll.de

Spettacolo

Programma
Vie Scena Contemporanea Festival è un'iniziativa di Emilia Romagna Teatro Fondazione, www.emiliaromagnateatro.com
realizzazione sito internet: Web and More S.r.l.

Privacy Policy