Madeleine

Muta Imago


Teatro delle Passioni, Modena

14/10/2010 22.00  
15/10/2010 20.00    23.00  

Ideazione: Muta Imago
Regia: Claudia Sorace
Drammaturgia/Suono: Riccardo Fazi
Realizzazione scena: Massimo Troncanetti con l’aiuto di Luca Giovagnoli
Con: Glen Blackhall Chiara Caimmi
Vestiti: Fiamma Benvignati
Foto di scena: Luigi Angelucci Laura Arlotti

Produzione: Muta Imago
Coproduzione: Romaeuropa Festival, Regione Lazio, Assessorato alla cultura, Spettacolo e Sport
In collaborazione con: Bassano Opera Festival, Artlink Association Romania.
Con il sostegno di: Centro Valeria Moriconi e Amat per Premio Valeria Moriconi/Futuro della Scena, L’Arboreto-Teatro Dimora di Mondaino, Centrale Fies, Teatro Fondamenta Nuove, Kollatino Underground, Città di Ebla.

Un ringraziamento a: Irene Petris per il lavoro svolto insieme.
Presentato nell’ambito del festival europeo Temps d’Images 2009.

Durata: 45min


Terzo quadro di una trilogia teatrale che riflette sul meccanismo della memoria e sulle sue implicazioni nella percezione del tempo, iniziata con (a + b)3 e proseguita con Lev, Muta Imago sarà a VIE con Madeleine.

Uno spettacolo di teatro assolutamente contemporaneo in cui una molteplicità di fonti e tecniche, tra cui improvvisazione, teatro danza, teatro di movimento, contribuiscono a creare lo stile inconfondibile del gruppo.



Giocato sulla costruzione scenica e su una partitura di effetti sonori, tra rumori, boati, vibrazioni, Madeleine ci trasporta in un universo surreale, in cui va in scena l’inconscio.
Madeleine è una donna in fuga dalla realtà. Allontanati presente e passato la protagonista si rifugia in una dimensione onirica in cui però irrompono i ricordi trasfigurati dal sogno.

Lo spettacolo è pervaso da un senso di imminenza, di attesa per qualcosa che sta per succedere, realizzato con una impeccabile tecnica teatrale che utilizza giochi di specchi, ombre e chiaroscuri, lampi accecanti, apparizioni e sparizioni.

www.mutaimago.com


Muta Imago

Il gruppo Muta Imago nasce a Roma nel 2004 dall’incontro tra Riccardo Fazi, drammaturgo, Claudia Sorace, regista, Massimo Troncanetti, scenografo. Dal 2006 collabora con l’attore Glen Blackhall.
Partendo dalla provocazione della materia il gruppo riflette sulla possibilità di approfondire e dilatare i varchi spaziali e di senso rintracciabili nella realtà. Per far affiorare storie e momenti che permettano di ricostruire un’ unitarietà perduta, quella che si può trovare ancora nell’essere umano.
Comeacqua (2006/07), (a + b)3 (2007), Lev (2008), gli ultimi spettacoli prodotti, sono stati ospitati all’interno dei più importanti festival nazionali, tra cui RomaEuropa Festival, Napoli Teatro Festival Italia (produttore dello spettacolo Napoli. Primo passo nelle città di sotto), Santarcangelo International Festival of the Arts, Inteatro Festival, Bassano Opera Festival, Primavera dei Teatri, Biennale dei Giovani Artisti d’Europa e del Mediterraneo e all’interno di festival internazionali come Premiéres Festival (Strasburgo), Festival Cyl (Salamanca), Bipod Festival (Beirut), Clipa Aduma Festival (Tel Aviv), Unidram Festival (Potsdam), Temps d’Images (Cluj-Napoca, Budapest), Teatro/Theater: Italienischer Theaterherbst (Berlino). L’ultimo spettacolo, Madeleine, ha debuttato a novembre al RomaEuropa Festival 2009 (anche co-produttore).

Nel 2009 la compagnia ha vinto il Premio Speciale Ubu con la seguente motivazione:
“Gruppo guida con Santasangre, Teatro Sotterraneo, Babilonia Teatri, dell’attuale cambio generazionale che resuscita in qualche modo gli storici fasti della scuola romana, dimostrando una capacità di rinnovare la scena, mettendo alla prova la tenuta del linguaggio e facendo emergere gli aspetti più inquieti e imbarazzati del nostro stare nel mondo attraverso l’uso intelligente di nuovi codici visuali e linguistici.”
Sempre nel 2009 la compagnia ha vinto il Premio della critica da parte dell’Assocazione Nazionale dei Critici di Teatro e il premio DE.MO./Movin’UP.
Nello stesso anno Claudia Sorace, regista della compagnia, ha vinto il Premio Cavalierato Giovanile della Provincia di Roma e il Premio Internazionale Valeria Moriconi come “Futuro della scena.”

www.mutaimago.com
www.myspace.com/mutaimago

Spettacolo

Programma
Vie Scena Contemporanea Festival è un'iniziativa di Emilia Romagna Teatro Fondazione, www.emiliaromagnateatro.com
realizzazione sito internet: Web and More S.r.l.

Privacy Policy