Padam Padam

Teatro Praga


Ponte Alto, Modena

14/10/2009 20.30  
15/10/2009 21.00  
16/10/2009 20.30  
17/10/2009 20.00  


con Cláudia Jardim, Diogo Bento, Marcello Urgeghe, Patrícia da Silva e Pedro Penim
Testo José Maria Vieira Mendes
Luci e direzione tecnica Daniel Worm d’Assumpção
Produzione Cristina Correia,Pedro Pires e Joana Gusmão

Coproduttori Centro Cultural de Belém Unione Europea nell’ambito del Progetto Prospero
Teatri associati Théâtre National de Bretagne (Rennes); Théâtre De La Place (Liegi); Emilia Romagna Teatro Fondazione (Modena); Schaubühne am Lehniner Platz (Berlino); Tutkivan Teatterityön Keskus di Tampere.

spettacolo in portoghese sottotitolato in italiano

Prima nazionale

Durata 1h 20'




Padam Padam, nuova creazione del collettivo portoghese Teatro Praga, sarà a VIE in prima nazionale. Lavoro creato grazie al sostegno del Progetto Prospero, Padam Padam si ispira ad un genere cinematografico, il ‘cinema catastrofico’, che si occupa di eventi come fine del mondo, disastri naturali o eventi soprannaturali che scuotono la Terra.
Una scena di catastrofi, una successione di eventi metereologici, di segni del tempo nella forma di piogge, uragani, nuvole e venti. La calma in scena prima della tempesta. Un testo che in sequenza aggiunge tempo al tempo, evento all’evento. Un teatro asettico invaso dal virus del testo e dai segni del clima, una serra distrutta dalla natura, una natura ribelle che invade lo spazio umano e lo catastrofizza. Alla ricerca di nuove malattie, perché, dopo tutto, se nuovi virus ci infettano e ci fanno ammalare è perché nel far questo la loro vita di microrganismi si riproduce. In questo modo, infatti, essi ci sopravvivono.

Nato a metà degli anni Novanta, Teatro Praga si caratterizza per essere un gruppo di lavoro in continuo cambiamento, che si modifica e modella sul variare dei singoli membri del collettivo senza peraltro avvalersi della figura di un regista: veri e propri happening, i lavori di Teatro Praga cercano quella che potremmo definire la ‘responsabilità dello spettatore’.

Spettacolo

Programma
Vie Scena Contemporanea Festival è un’iniziativa di Emilia Romagna Teatro Fondazione, www.emiliaromagnateatro.com
realizzazione sito internet: Web and More S.r.l.

Privacy Policy