Viaggio nel teatro di Thierry Salmon

Attraverso I demoni di Fëdor Dostoevskij
di Renata M. Molinari
Introduzione di Franco Quadri
Edizione Ubulibri

Presentazione Libro

Libreria Feltrinelli, Modena

17/10/2008 18.00  


Il volume racconta il Progetto Dostoevskij di Thierry Salmon. Tre anni di lavoro (1991-1993), cinque studi, uno spettacolo e due importanti viaggi teatrali nella Russia di Dostoevskij e dei maestri del teatro del Novecento. Seguendo le varie fasi del viaggio teatrale del grande regista belga, prematuramente scomparso alla fine degli anni Novanta, l’autrice documenta i presupposti e le trasformazioni del progetto, intrecciando il racconto dell’esperienza con approfondimenti su metodologie, strumenti e obiettivi del teatro di Thierry Salmon.
L’incontro con il grande romanzo-tragedia di Dostoevskij diventa il terreno di esplorazione del senso del teatro, delle ragioni – e delle conseguenze – della sua scelta come strumento di conoscenza e strada maestra di un possibile rapporto fra arte e vita, oggi. Passando attraverso l’attività pedagogica il libro si sofferma sul lavoro dell’attore.
A guidare il percorso sono le parole dello stesso Salmon (interviste, programmi di sala, frammenti epistolari e anche un’intervista inedita con l’autrice), e i contributi di collaboratori storici del suo teatro.
Completa il libro la teatrografia del regista e lo scenario (firmato dallo stesso Salmon, assieme all’autrice del libro) dello spettacolo finale del progetto: Des Passions.

Renata Molinari, attualmente, insegna Drammaturgia alla Scuola d’Arte Drammatica “Paolo Grassi” e realizza laboratori di drammaturgia in vari contesti formativi e produttivi. Per Ubulibri si è occupata, in passato, di coordinare l’annuario dello spettacolo il Patalogo, e inoltre ha curato i volumi L’attore mentale di Giorgio Barberio Corsetti e – con Cristina Ventrucci – Certi Prototipi di Teatro. “Prima dramaturg del teatro italiano”, ha lavorato assieme a registi del calibro di Federico Tiezzi, Giorgio Barberio Corsetti, Claudio Morganti, Thierry Salmon.

Vie Scena Contemporanea Festival è un’iniziativa di Emilia Romagna Teatro Fondazione, www.emiliaromagnateatro.com