HarS

Teatro delle Passioni, Modena

14/10/2008 21.30  
15/10/2008 21.00  

Regia e coreografia Aydin Teker
Coreografia e performance Ayse Orhon
Consulenza musicale Evrim Demirel
Luci Thomas Walgrave
Costumi Aysegul Alev
Produzione Bimeras iDans (Istanbul)
Coproduzione Alkantara (Lisbona), Biennale Bonn (Bonn), Baltoscandal Festival (Rakvere), Rotterdamse Schouwburg (Rotterdam), KunstenFESTIVALdesarts (Bruxelles), Festival Culturescapes (Basel) e NXT STP
Con il sostegno di Programma Cultura dell’Unione Europea

PRIMA NAZIONALE

durata 50'


La coreografa Aydin Teker, pioniera della danza contemporanea in Turchia, prosegue con HarS la sua ricerca sull’estensione del corpo. Lo spettacolo, creato con e a partire dall’arpista e ballerina Ayşe Orhon, pone in stretta relazione il corpo della performer e un’arpa, facendo scaturire inaspettate relazioni e nuove forme che portano a vedere e immaginare il corpo dai punti di vista più inaspettati.
Aydin Teker riesce con abilità ad allontanarsi e a decostruire il potente significato dello strumento e a farne prevalere un’estetica svuotata dai tradizionali rimandi.
La performer e l’arpa sono collocate come un’installazione sul palco. Queste due entità distinte si inglobano fino a diventare un valore scultoreo a se stante capace di creare immagini di chimerica bellezza. L’immagine convenzionale dell’arpa come oggetto statico e bidimensionale è sopraffatta dallo spostamento del suo piano verso un contesto tridimensionale. Il corpo, nella sua malleabilità, diviene completamento dell’arpa, ne riempie i vuoti nello spazio, sconvolgendone la robustezza.
L’arpa offre, dunque, un territorio al performer. Lo spettatore contempla una virtuosistica relazione tra forza e controllo minuziosamente calcolata. E la simbiosi allucinatoria dei due, con l’articolazione asimmetrica del movimento dell’arpa, dà vita ad immagini spettrali di creature fantasiose.

Spettacolo

Programma
Vie Scena Contemporanea Festival è un’iniziativa di Emilia Romagna Teatro Fondazione, www.emiliaromagnateatro.com