Circhio Lume

Spettacolo di teatrodanza ai confini del clown

Auditorium Paradisi, Vignola

16/10/2007 18.00  
17/10/2007 21.00  

progetto di Federica Tardito e Aldo Rendina
con Aldo Rendina, Federica Tardito e Antonio Villella
coproduzione Torinodanza, Drodesera>Centrale Fies e Compagnia Tardito Rendina
musiche Bach, Mozart, Satie, Madonna
costumi Roberta Vacchetta
disegno luci Lucia Manghi
tecnico luci Deborah Penzo
un ringraziamento particolare a Marina Borruso, Doriana Crema e l'Associazione Sosta Palmizi

DURATA: 60min


Un cerchio appena tratteggiato al suolo diviene confine da varcare, limite da valicare tra questo mondo e quell’altro. Dentro a questo territorio emergono tre figure bianche, anime lievi dalle gote rosse, che, in un susseguirsi febbricitante di immagini, non si corazzano contro il mondo, ma, alzando un lembo di pelle, svelano con delicatezza e stupore il loro stato di grazia o di infelicità. Sono clown che affiorano da un senso che galleggia sospeso, appena suggerito. In un continuo dentro-fuori fra concreto e immateriale, attuale e passato, ilare e disperato rimangono in equilibrio precario nella regione del non senso. Hanno la grazia intontita e la finissima impronta di chi non ha bisogno di narrare nulla che la gente, guardando, osservando, partecipando, non riconosca immediatamente. Anche gli oggetti si trasformano precedendo l’immaginario: le panche si fanno lunghi corridoi, grattacieli sovrapposti capaci di accogliere una sposa divisa, una santa pazza o una provocante donna dai tacchi argentati.


Per saperne di più:
note di lavoro
Spettacolo

Programma
Vie Scena Contemporanea Festival è un’iniziativa di Emilia Romagna Teatro Fondazione, www.emiliaromagnateatro.com