Presentazione del Progetto Extra

Segnali dalla nuova scena italiana

Palazzo dei Musei ex oratorio, Modena

13/10/2007 10.30  

Modena, palazzo dei musei, ex oratorio
Largo Porta Sant’Agostino, 337

Sabato 13 ottobre 2007 10.30-13.30 / 15-17

Incontro di presentazione del progetto EXTRA segnali dalla nuova scena italiana
Conversazione sulla funzione di premi e residenze per la promozione della creatività giovanile oggi in Italia

interverranno: Luigi Ratclif (segretario nazionale Gai), Andrea Nanni (curatore progetto Extra), Fabio Bruschi (Riccione Teatro), Selina Bassini (GD’A)

EXTRA segnali dalla nuova scena italiana
EXTRA è il progetto con cui il GAI intende incrementare la propria operatività sul versante dello spettacolo dal vivo in ambito nazionale, prendendo in considerazione il lavoro di artisti di età compresa tra i diciotto e i trentacinque anni.
Come è dichiarato fin dal titolo, l’area che si intende indagare e promuovere con particolare attenzione è quella che si colloca fuori dai confini di genere (teatro, danza, performance...), nei territori fertilmente “indisciplinati” in cui si intrecciano linguaggi provenienti da discipline diverse (e non solo artistiche), sotto il segno di un rinnovato desiderio di confronto tra scena e realtà.
L’obiettivo che il GAI si pone con questo progetto è quello di approntare uno strumento efficace a far emergere, in maniera non episodica, e a far crescere sul piano professionale nuove generazioni di artisti impegnati nella produzione di spettacoli dal vivo.

GAI
L'Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani raccoglie oltre 40 Amministrazioni locali (Comuni, Province, Regioni) per sostenere la creatività giovanile attraverso iniziative di formazione, promozione e ricerca. Il circuito GAI, presente dal 1989, documenta attività, offre servizi, organizza opportunità formative e promozionali per giovani che operano nei campi della creatività, delle arti e dello spettacolo favorendo la circolazione di informazioni e di eventi, a livello nazionale e internazionale, e incentivando il rapporto tra la produzione artistica giovanile e il mercato. Il Circuito GAI ha istituito dal 2001 un sito web – www.giovaniartisti.it – luogo di interventi, dibattito e scambio di informazioni, e possiede una banca dati nazionale in continuo aggiornamento con oltre 30.000 schede di giovani creativi in diverse aree artistiche.


Vie Scena Contemporanea Festival è un’iniziativa di Emilia Romagna Teatro Fondazione, www.emiliaromagnateatro.com