Dialoghi - L'Eresia dell'innovazione

Palazzo Carandini del Banco di S.Geminiano e S.Prospero, Modena

12/10/2007 10.30  

Modena, Sala di Palazzo Carandini del Banco di S. Geminiamo e S. Prospero
Via Servi, 5
venerdì 12 ottobre 2007, ore 10:30 - 14:00

Un progetto Associazione Sud Europea per la Creazione Contemporanea
Sostenuto da ETI- Ente Teatrale Italiano

Dialoghi è un progetto – avviato nel 2006 – che intende avviare un confronto sul tema del contemporaneo dalla significativa connotazione interdisciplinare, nella convinzione che un teatro della contemporaneità debba rivendicare sì la qualità della ricerc artistica che sostiene, ma debba anche trovare il modo per affermare la qualità del luogo, del progetto, della relazione.
L’attitudine al nuovo non si confronta infatti solo con gli artisti, i linguaggi e i contenuti ma, nel rispetto del teatro, luogo della compresenza di una comunità, si interroga anche sui valori civili, sui temi politici, sul ruolo attivo degli spazi dedicati alla produzione e alla programmazione teatrale. Una domanda più ampia che coinvolge le funzioni, gli spazi di relazione, le azioni, il potenziale di intervento e miglioramento del presente.
Con Dialoghi intendiamo analizzare il ruolo del teatro contemporaneo nella città e nella società di oggi, riflettere sui bisogni culturali che si stanno affermando e cercare nuovi modelli, “innovativi” e “aperti”.

Dopo i primi incontri dedicati a “Eversione e costruzione, utopia dei festival” (Firenze, Fabbrica Europa – CanGo, 12 maggio 2007) e “Individuo, società, teatro” (Castiglioncello, Inequilibrio Festival, 8 luglio 2007), la terza tappa del progetto tocca il Festival Vie Scena Contemporanea di Modena con una giornata dedicata alla “Eresia dell’innovazione”: una dinamica che riguarda tanto i processi di significazione, di costruzione e comunicazione di senso e di elaborazione di linguaggio (e quindi la ricerca artistica), quanto i processi e le pratiche che riguardano la configurazione di un territorio e le modalità delle presenze e delle relazioni sociali al suo interno (e quindi la progettazione culturale).

La giornata sarà articolata in due sessioni, la prima di inquadramento della tematica nell’ambito dei processi socio-culturali e la seconda più focalizzata sull’ambito dello spettacolo dal vivo. Parteciperanno alla giornata filosofi, economisti, artisti, curatori, responsabili di progetti di arte pubblica.

Informazioni e questioni
Info.dialoghi@gmail.com



Vie Scena Contemporanea Festival è un’iniziativa di Emilia Romagna Teatro Fondazione, www.emiliaromagnateatro.com