menu 2013 News - Vie Festival Modena Informazioni utili - Vie Festival Modena Chi siamo - Vie Festival Modena Biglietteria - Vie Festival Modena Home - Vie Festival Modena

T.E.R.R.Y. #3

Il gioco della sedia.
Laboratorio di design e immaginazione politica per bambini di 8-10 anni

Pathosformel


Teatro 29, Mirandola

28/05/2013 15.00  
29/05/2013 15.00  
30/05/2013 15.00  

Laboratorio aperto solo a bambini dagli 8 agli 10 anni su prenotazione che si svolgerà da martedì 28 maggio a giovedì 30 maggio.
Per informazioni e prenotazioni: t_nuovo_mirandola@libero.it; tel. 320/9380791


Tutti conosciamo il gioco della sedia: la corsa per accaparrarsi l’ultimo posto rimasto e la sensazione che le sedie non bastino mai. Ma siamo davvero sicuri che con quei pezzi sia l’unico gioco che si possa fare?
O potrebbe bastare ricominciare a giocare dicendoci che in fondo, una volta smontate le sedie, le singole parti potrebbero essere rimontate diversamente?
Per questo laboratorio abbiamo progettato delle sedie ad incastro in cartone, che possano essere smontate e riassemblate a partire dai singoli pezzi in nuove strutture da progettare assieme. Città di torri e labirinti, archi rampanti e tunnel segreti: ogni nuova forma è immaginabile, purché serva a realizzare volta per volta un nuovo gioco di movimento condiviso tra noi.
Un momento per riflettere sull’idea di concorrenza di cui tanto i grandi parlano e allenarci all’idea che in fondo esistano regole ancora da riscrivere.


Pathosformel

Pathosformel nasce dall’incontro di Daniel Blanga-Gubbay e Paola Villani con l’intento di ripensare l’immagine del corpo in scena e l’uso di diverse discipline in teatro. Lavorando con una forte influenza visiva e proveniente dal design, in questi anni hanno prodotto diversi lavori. La timidezza delle ossa (menzione speciale Premio Scenario 2007, premio UBU speciale 2008), Volta, La più piccola distanza (debutto VIE Modena 2008, premio Iceberg 2009), La prima periferia (Uovo performing art festival), An afternoon love (Les Brigittines, Bruxelles), Alcune primavere cadono d’inverno, (in collaborazione con port-royal, Auditorium Parco della Musica Roma). Dal 2008 le attività di pathosformel sono supportate da Centrale Fies, centro di produzione e promozione di performing art all’interno del progetto Fies Factory. Dal 2011 Pathosformel fa parte – con altri 15 artisti europei – del progetto APAP (Advanced performing art program), rete di produzione di giovani artisti.

Spettacolo

Programma

Vie Scena Contemporanea Festival è un'iniziativa di Emilia Romagna Teatro Fondazione
www.emiliaromagnateatro.com
realizzazione sito internet: Web and More S.r.l.